BLOG

Giovedì, 03 Novembre 2016 06:19

A cosa serve Google Apps (= G Suite)?

 Ogni volta che realizzo un nuovo sito web, per il primo anno di attività online, regalo ai clienti un account Google Apps for Work (ora G Suite) in modo che possano utilizzarlo e rendersi conto delle potenzialità di questo strumento. Tutte le volte che presento il prodotto di casa Google, però, mi trovo di fronte alla stessa domanda "Sì, ma a cosa mi serve Google Apps?". In questo post vorrei provare a spiegare le funzionalità di questo strumento: non solo un'e-mail professionale, ma un'intera suite di applicazioni al servizio dell'azienda.

A cosa serve Google Apps? In breve.

Apparentemente, quando si imposta Google Apps (da poco divenuta G Suite) si crea un indirizzo e-mail professionale e personalizzato, del tipo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. che viene gestito dall'app di Google GMail. In parole povere: per accedere al tuo account di posta elettronica, nonostante il dominio personalizzato (@tua-azienda.com), potrai recarti alla pagina ufficiale di Gmail e inserire le tue credenziali di login come se stessi usando un qualunque indirizzo di posta @gmail.com. Dov'è il vantaggio? Con un account Google Apps hai diritto ad uno spazio di archiviazione di 30 GB mensili, senza inserimenti pubblicitari ai lati dell'interfaccia utente e con assistenza dedicata 24 ore al giorno e 7 giorni su 7, compatibile con Microsoft Outlook, Apple Mail e altri client di posta. Inoltre, puoi leggere e scrivere messaggi da dispositivi mobili o dal desktop, anche senza connessione Internet: tutte le bozze saranno inviate non appena sarai di nuovo online. E, ancora, con l'App Hangout di Google puoi chattare con un collega, comporre il numero di telefono di un cliente o partecipare a una videoconferenza. Ecco un'infografica riassuntiva fornita direttamente da GSuite nel suo sito ufficiale:

A cosa serve Google Apps? Ecco a cosa serve Google Apps o G Suite.

Domande frequenti su Google Apps

A cosa serve Google Apps?

  • Cosa c'è di diverso tra la versione gratuita di Gmail e quella a pagamento con G Suite?
    Le funzioni a pagamento di Gmail includono: email personalizzata (@azienda.com), indirizzi email di gruppo illimitati, garanzia di disponibilità del servizio del 99,9%, il doppio dello spazio di archiviazione rispetto a Gmail per uso personale, zero annunci pubblicitari, supporto 24 ore su 24, 7 giorni su 7, G Suite Sync for Microsoft Outlook e altro ancora.
  • Un utente può avere più indirizzi e-mail?
    Sì. Un utente può avere più indirizzi email creando alias email. Puoi aggiungere fino a 30 alias email per ciascun utente.
  • Posso eseguire la migrazione della mia posta elettronica esistente a Google Apps (G Suite)?
    Sì. Sono disponibili strumenti di migrazione per importare le email da ambienti precedenti come Lotus Notes e Microsoft.

A cosa serve Google Apps: alcuni casi di successo

Tra le varie aziende italiane che hanno scelto G Suite (Google Apps) per ottimizzare il lavoro del proprio team troviamo OVS, Roberto Cavalli, Salmoiraghi & Viganò, Yamamay, gli istituti di credito Banca di Credito Cooperativo di Pistoia e Credicoop di Cernusco sul Naviglio, Banca Popolare di Spoleto, Banca di Pescia e Cassa Rurale ed Artigiana di Binasco.

Non sei ancora convinto?

Per i più scettici sul funzionamento dei suoi strumenti, Google Apps (G Suite) concede a tutti l'opportunità di provare gratuitamente per un mese la piattaforma (i nostri clienti la provano gratuitamente per un anno). Per ulteriori informazioni o aiuto nella configurazione del dominio e nelle migrazioni non esitate a contattarci! Siamo G Suite Reseller e Google Apps Certified Administrator. 

 

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo.